Analisi Impedenziometrica

impedenziometria-compartimentaleIl Centro di Nutrizione si avvale di strumentazione all’avanguardia per la misurazione di parametri antropometrici importanti ai fini di una corretta valutazione strutturale del paziente che decide di sottoporsi ad un corretto percorso alimentare.

L’impedenziometria è una tecnica di analisi corporea non invasiva che permette di ricavare in pochissimi istanti dati estremamente utili ai fini nutrizionali.

Determinare la quantità di massa muscolare e di massa grassa permette di monitorare costantemente i cambiamenti antropometrici che avvengono nel corpo di un individuo. Sarà inoltre possibile valutare la distribuzione corporea sia della massa muscolare che della massa grassa: questo servizio di eccellenza ci permette di capire, inizialmente, se ci sono squilibri nella distribuzione di questi due tessuti e successivamente se grazie al percorso alimentare seguito, i parametri si sono normalizzati.

Siamo in grado di evidenziare quanta massa grassa è presente sul tronco o quanta massa muscolare è presente, rispettivamente, sulla gamba sinistra o sulla gamba destra. Dati così peculiari sono possibili solo con strumenti di ottimo livello che garantiscono misurazioni affidabili e prestazioni eccellenti.

Tutti i nostri pazienti vengono continuamente monitorati attraverso questo esame poichè risulta di fondamentale importanza per comprendere l’evoluzione del loro corpo ed adeguare quindi il loro regime dietetico ad ogni controllo.

Sia nella dietetica sia nella pratica sportiva l’esame impedenziometrico risulta cruciale.

Nella dietetica, troppe volte si confonde un dimagrimento consistente con una corretta perdita di massa grassa. Diete scorrette portano troppo spesso a perdere massa muscolare ed acqua e piccole quantità di massa grassa: l’esame impedenziometrico rivela questi  fenomeni e permette di intervenire rapidamente.

Nella pratica sportiva, l’atleta che si sottopone ad intensi allenamenti , troppo spesso non conosce le risposte metaboliche del suo corpo, questo fenomeno porta a non considerare i cambiamenti strutturali che avvengono e quindi a non valutare correttamente il binomio alimentazione-allenamento.

Negli atleti e negli sportivi il monitoraggio impedenziometrico permette di valutare le variazioni della massa muscolare in determinati distretti corporei e quindi valutare indirettamente gli adattamenti antropometrici all’allenamento. Ad esempio, un atleta che perde molto peso, può certamente essere contento di questo fenomeno, ma l’esame impedenziometrico potrebbe evidenziare una perdita di acqua e di massa muscolare: ciò significherebbe che in realtà ha urgente bisogno di correggere la sua dieta e adeguare i suoi allenamenti.

Sei qui: Home i Nostri Servizi Tecnologia al Servizio della Nutrizione Impedenziometria Compartimentale